Oggetto

Marmo Arredo Spa (Marmo Arredo) garantisce al primo acquirente utilizzatore (Cliente), per un periodo di 2 (due) anni, che i top bagno e cucina forniti (i Prodotti) sono conformi agli ordini (Garanzia Legale).
Marmo Arredo garantisce altresì, per un periodo di 10 (dieci) anni, che il materiale in agglomerato di quarzo e resina utilizzato per la realizzazione dei Prodotti è privo di difetti strutturali relativi alla composizione del materiale stesso (Garanzia Convenzionale). Nessun’altra garanzia legale o convenzionale, tanto implicita che espressa, viene fornita da Marmo Arredo al Cliente. Tali garanzie hanno validità solo per prodotti regolarmente pagati.

Termini

I suddetti periodi di garanzia, rispettivamente di 2 e 10 anni, decorrono dalla data di consegna del prodotto riportata sul documento di trasporto e non possono in nessun caso essere sospesi o prolungati in conseguenza del mancato utilizzo dei Prodotti, anche se dovuto ad interventi di riparazione in garanzia. Il Cliente decade dalla Garanzia Legale qualora non provveda a contestare i difetti o l’assenza di conformità del Prodotto entro 60 (sessanta) giorni dalla data in cui essi sono stati (o avrebbero dovuto essere) scoperti, inviando un’apposita lettera raccomandata a.r. a Marmo Arredo contenente una descrizione dei difetti riscontrati e delle modalità di manutenzione adottate.
La Garanzia Convenzionale sarà prestata unicamente nei casi in cui il Cliente ne richieda l’attivazione entro 8 giorni dalla data in cui il difetto è stato (o avrebbe dovuto essere) scoperto, inviando un’apposita lettera raccomandata a.r. a Marmo Arredo contenente una descrizione dei difetti riscontrati e delle modalità di manutenzione adottate.

Esclusione

La garanzia si intende valida unicamente se vengono rispettate le indicazioni riportate sopra e scaricabili dal sito www.marmoarredo.com
Sono escluse dalle garanzie tutte quelle realizzazioni che comportino un uso improprio del materiale. Sono altresì escluse dalle garanzie tutte quelle composizioni dalla particolare conformazione dimensionale realizzate senza essere state oggetto di preventivo studio di fattibilità approvato in forma scritta da Marmo Arredo.

La garanzia decadrà nei casi in cui
• il consumatore sia intervenuto direttamente sul Prodotto;
• siano intervenuti terzi per il ripristino e/o la riparazione del Prodotto senza la preventiva autorizzazione scritta di Marmo Arredo;
• il Prodotto sia stato modificato da terzi senza preventiva autorizzazione scritta di Marmo Arredo.

La garanzia non sarà applicabile nei casi di
• prodotti sottoposti a “shock termico” o danneggiamento derivante dal mancato utilizzo di idonea protezione da fonti di calore diretto o indiretto;
• prodotti sottoposti a sovraccarico;
• difetti causati dalla normale usura (graffi, abrasioni o rotture);
• utilizzo del Prodotto per uno scopo diverso da quello per il quale il Prodotto è stato progettato;
• prodotti sottoposti ad abuso di sostanze chimiche;
• prodotti usati in zone con variazioni climatiche e di temperatura estreme;
• prodotti installati in modo non corretto;
• prodotti installati con componenti danneggiati o rotti;
• manomissione, negligenza, abuso o utilizzo improprio del Prodotto.

Contenuto

Nelle ipotesi in cui il difetto venga tempestivamente denunciato, Marmo Arredo avrà diritto di esaminare, a propria assoluta discrezione, i Prodotti di cui viene lamentato il difetto, inviando un tecnico per l’effettuazione di un sopralluogo volto a determinare la natura del difetto e la sua causa.
Qualora venga accertata la presenza di difetti del Prodotto coperti da garanzia, il Cliente avrà diritto, a scelta di Marmo Arredo, alla riparazione o alla sostituzione gratuita del Prodotto.
Al contrario, laddove il tecnico constati che il difetto non sia coperto da garanzia, tutte le spese relative al sopralluogo e alle eventuali opere di riparazione e/o sostituzione – incluse le spese di manodopera, trasporto, vitto e alloggio, materiali sostitutivi – saranno addebitate al Cliente.
Le garanzie sui Prodotti sostituiti o riparati ai sensi del precedente paragrafo rimangono in vigore per il solo periodo residuo intercorrente tra la riparazione e/o sostituzione e lo scadere del periodo originario di garanzia relativo al Prodotto inizialmente acquistato dal Cliente.
Nessun’altra forma di intervento in garanzia e/o risarcimento potrà essere preteso dal Cliente, rimanendo espressamente esclusa ogni responsabilità per danni diretti, indiretti, incidentali o consequenziali che dovessero derivare dalla difettosità e/o non conformità dei Prodotti, che devono pertanto, nei limiti consentiti dalla legge, intendersi espressamente rinunciati dal Cliente.

Clausole finali

Le presenti condizioni generali di garanzia sono regolate dal diritto italiano.
Ogni controversia nascente da o relativa alle presenti condizioni generali o all’uso del Prodotto sarà devoluta alla competenza esclusiva del Foro di Padova, Italia.
Qualora una delle clausole delle presenti condizioni generali dovesse essere dichiarata invalida, illecita o inefficace dalla competente autorità giurisdizionale, le rimanenti clausole continueranno ad avere efficacia per la parte non inficiata da detta clausola.